Origini del massaggio:


Il massaggio connettivale viene messo a punto da Elisabeth Dicke nel 1929 con lo scopo di migliorare la microcircolazione negli arti inferiori. Questa tecnica fu sperimentata per la prima volta dalla Dicke su sé stessa dopo una diagnosi medica che le presentava gravi disturbi circolatori agli arti inferiori che avrebbero potuto condurre all'amputazione delle gambe.

La validità del metodo le permise di riprendersi dal disturbo in modo definitivo.

Il massaggio connettivale, dunque, è una tecnica concepita per il trattamento dei disturbi circolatori, venosi e linfatici, dell'organismo agendo in profondità nei tessuti.
Nel corso dei decenni la tecnica ha trovato ampi utilizzi nel trattamento di inestetismi della pelle come le cicatrici, la cellulite e e smagliature, nonché per il trattamento di contratture, cattiva postura, tensioni muscolari e disturbi del tessuto connettivo.

Come si effettua il massaggio:


Il massaggio connettivale, è una particolare tecnica di manipolazione, formulata per agire in profondità nel tessuto connettivo. Le applicazioni di questo massaggio sono principalmente orientate agli inestetismi, ed al miglioramento della microcircolazione e del drenaggio.
Nella cura della cellulite il massaggio connettivale si è dimostrato particolarmente efficace soprattutto negli stadi avanzati.

Massaggio connettivale
Per la cura dei tessuti

A partire da
50,00 €
Le particolari tecniche di manipolazione utilizzate durante il massaggio Connettivale, ti aiuteranno a raggiungere e stimolare i tessuti più profondi, come appunto il tessuto connettivo.
Vieni nel nostro centro e prova sulla tua pelle gli enormi benefici collegati a questo tipo di massaggio.



Contattaci per richiedere informazioni

Vuoi Informazioni ?
Contattaci

Condividi adesso

Origini del massaggio:


Il massaggio connettivale viene messo a punto da Elisabeth Dicke nel 1929 con lo scopo di migliorare la microcircolazione negli arti inferiori. Questa tecnica fu sperimentata per la prima volta dalla Dicke su sé stessa dopo una diagnosi medica che le presentava gravi disturbi circolatori agli arti inferiori che avrebbero potuto condurre all'amputazione delle gambe.

La validità del metodo le permise di riprendersi dal disturbo in modo definitivo.

Il massaggio connettivale, dunque, è una tecnica concepita per il trattamento dei disturbi circolatori, venosi e linfatici, dell'organismo agendo in profondità nei tessuti.
Nel corso dei decenni la tecnica ha trovato ampi utilizzi nel trattamento di inestetismi della pelle come le cicatrici, la cellulite e e smagliature, nonché per il trattamento di contratture, cattiva postura, tensioni muscolari e disturbi del tessuto connettivo.

Come si effettua il massaggio:


Il massaggio connettivale, è una particolare tecnica di manipolazione, formulata per agire in profondità nel tessuto connettivo. Le applicazioni di questo massaggio sono principalmente orientate agli inestetismi, ed al miglioramento della microcircolazione e del drenaggio.
Nella cura della cellulite il massaggio connettivale si è dimostrato particolarmente efficace soprattutto negli stadi avanzati.
Richiedi informazioni
Ti interessa acquistare questo articolo ma vuoi delle informazioni più dettagliate? Contattaci adesso senza impegno sapremo fornirti le risposte che cerchi.
     
Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
info@armoniacristina.it